Cyber risk: di cosa parliamo?

Parliamo di un rischio, il rischio informatico, ancora molto sottovalutato e che ormai quotidianamente occupa le pagine dei giornali, con notizie che riguardano gli attacchi informatici alle nostre aziende, sempre più violenti,  e sferrati a livello mondiale, spesso con conseguenze devastanti per le imprese (pubbliche o private) che li subiscono.
Gli studi delle più grandi imprese di assicurazione evidenziano come, nei prossimi anni, la copertura del rischio cyber sostituirà per importanza e volumi di premi quella dei beni materiali delle aziende, ora assicurati con polizze incendio e/o furto.
L’immensa quantità di dati e di informazioni che trattiamo tutti i giorni nei nostri computer (pensiamo solo al numero di mail che ci scambiamo), rappresenta un patrimonio tanto importante e vitale quanto purtroppo facilmente aggredibile perché non sufficientemente difeso.
E la difesa non è semplice, perché il server, la struttura di rete, ogni apparecchio elettronico connesso (device), dallo smartphone, al tablet, al singolo PC, rappresentano un potenziale varco di accesso per un pirata informatico, per non parlare dell’errore umano, probabilmente la causa più frequente di riuscita di un’aggressione cyber.
La consapevolezza delle aziende nei confronti dei rischi informatici è in crescita, ma il rischio di attacchi ai propri server e alla propria rete è ancora molto sottovalutato, mentre i danni possono essere devastanti: 

  • per la Responsabilità Civile derivante da violazione della privacy e dei dispositivi di sicurezza; le spese di perizie e consulenze nei procedimenti amministrativi;
  • per la perdita di reputazione, dalle conseguenze spesso incalcolabili;
  • per le spese di sostituzione delle risorse digitali;
  • per i costi derivanti da violazione della privacy (legali, di comunicazione, di pubbliche relazioni);
  • per la minaccia di estorsioni informatiche (ransomware);
  • per le consulenze legali, di information technology, di crisis communication.

La risposta assicurativa non si è fatta attendere e oggi è possibile trasferire molti dei rischi agli Assicuratori, fra danni indiretti e danni diretti.
La nostra struttura è a vostra disposizione  per ogni approfondimento e per fornire una quotazione specifica adeguata alla protezione del vostro patrimonio informatico, in collaborazione con le più importanti Compagnie di Assicurazione specializzate.


 

Captcha
Created by Vecomp Web Agency | Powered by SelfComposer CMS